Uso dell’agenda


Un posto dove non deve assolutamente mancare il foglio del M.A.D.E. è: nella tua agenda!

Il metodo trova applicazione sia nelle agende tradizionali che nei palmari che nel bullet journal (dove ci casca veramente a pennello).

Come puoi notare infatti, nel MADE è riservata la tabella delle azioni, dove puoi riportare inizialmente il primo passo, cioè quella piccola azione che ti fa sentire di essere già in cammino verso il tuo obiettivo, puoi pianificare le prime cose nell’arco di una settimana, dopodiché la tabella delle azioni sarà sostituita dalla tua agenda.

E’ prefribile incollare sulla prima pagina della tua agenda il foglio M.A.D.E. che puoi ritagliare dal libro e poi pianificare mese per mese tutto ciò che si deve fare, dagli appuntamenti da prendere alle persone da contattare e il tutto scriverlo nei semplici fogli dell’agenda.

Alcune persone pianificano le azioni direttamente sull’agenda del proprio palmare o telefono cellulare, non c’è problema, l’importante è non perdere mai di vista il perché si sta facendo quella determinata azione, e non c’è modo migliore per ricordarselo che gettare ogni tanto lo sguardo sul foglio dove abbiamo scritto il nostro obiettivo.

Un’agenda svolge anche altri ruoli indispensabili, tutti attinenti al metodo che stiamo utilizzando.

Un ruolo fondamentale dell’agenda è di ricordare la scala dei valori, ma anche e soprattutto riuscire a farteli “vivere” in prima persona.

Mi spiego meglio.

Se reputi necessario per il raggiungimento del tuo obiettivo, cambiare l’ordine di qualche valore nella tua scala personale, fallo!

E’ ovvio però che scrivere i nuovi valori e le regole che ne sono alla base non basta, bisogna anche condizionarsi nel tempo, cioè “sforzarsi” di vivere secondo i nuovi valori, quindi la vecchia regola del comportarsi come se… è in questo caso indispensabile.

Comportarsi cioè, come se i nuovi standard di vita ai quali ti atterrai siano come standard consolidati da tempo.

Questo per permettere a te stesso di vederti e vivere secondo la nuova immagine di te, quella che ti sei creato e non c’è niente di meglio che scrivere una nota sull’agenda che ti ricordi questo assioma:

Se vogliamo ottenere risultati che non abbiamo mai raggiunto, è necessario diventare le persone che non siamo mai diventati o che non siamo mai stati.

La tua linea di pensiero non deve essere: Avere – Fare – Essere questo è il modo di pensare ed agire della maggior parte della gente, più che altro è uno dei tanti modi che serve a dare loro delle giustificazioni al proprio modo di operare sbagliato.

Sappiamo invece che la linea di pensiero da seguire è esattamente quella opposta: Essere – Fare – Avere.

Se vuoi ottenere dei risultati devi comportarti, agire e vederti, come se fossi una persona che di norma ottiene già quei risultati.

Quindi per fare un buon uso della tua agenda, vai a scrivere all’inizio di ogni settimana (se l’agenda è del tipo settimanale, se invece è un diario giornaliero puoi scriverlo all’inizio di ogni giorno) come devi essere.

Ad esempio, puoi scrivere: Io sono coraggioso, se reputi che la risorsa coraggio sia tra quelle che al momenti devi potenziare, e comportati, identificati in una persona coraggiosa.

Alla fine del mese ricorda sempre di compilare la tua “ruota della vita” e nota se stai trascurando o lasciando indietro alcuni settori a scapito di altri.

Ricorda che se trascuri alcune aree della tua vita (esempio: salute) a scapito di altre (esempio: lavoro), alla lunga ne pagherai il prezzo.

Ricordati a fine mese di fare un breve riassunto di ciò che hai realizzato.

Fare un consuntivo, compilando la “ruota della vita”, magari direttamente sulla tua agenda, ti permetterà di monitorare costantemente la direzione che hai intrapreso verso il tuo obiettivo e ti sprona a pianificare subito, il nuovo piano d’azione per il mese successivo.

Approfondisci l’argomento con un corso dal vivo oppure leggi il libro Costruisci il tuo successo – metodo MADE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.